title626_a.jpg (56201 byte)title626_b.jpg (19453 byte)

Ritorna al menu principaleico_su.jpg (8231 byte)ico_prev.jpg (8724 byte)ico_next.jpg (8664 byte)

 

Decreto Legislativo del 14/08/1996 n. 494

Attuazione della direttiva 92/57/CEE concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili.

 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;

Vista la legge 22 febbraio 1994, n. 146;

Vista la legge 6 febbraio 1996, n. 52 ed in particolare l'articolo 6, comma 3;

Vista la direttiva 92/57/CEE del Consiglio, del 24 giugno 1992, concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili (ottava direttiva particolare ai sensi dell'articolo 16, paragrafo 1, della direttiva 89/391/CEE);

Visto il decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, come modificato dal decreto legislativo 19 marzo 1996, n. 242;

Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 12 luglio 1996;

Acquisiti i pareri delle competenti Commissioni permanenti della camera dei deputati e del Senato della Repubblica;

Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione dell'8 agosto 1996;

Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e del ministro del lavoro e della previdenza sociale, di concerto con i Ministri degli affari esteri, di grazia e giustizia, del tesoro, della sanitÓ, dell'industria, del commercio e dell'artigianato, dell'interno e per la funzione pubblica e gli affari regionali;

Emana il seguente decreto legislativo:

Art. 1 "Campo di applicazione"

Art. 2 "Definizioni"

Art. 3 "Obblighi del committente o del responsabile dei lavoratori"

Art. 4 "Obblighi del coordinatore per la progettazione"

Art. 5 "Obblighi del coordinatore per l'esecuzione dei lavori"

Art. 6 "ResponsabilitÓ dei committenti e dei responsabili dei lavori"

Art. 7 "Obblighi dei lavoratori autonomi"

Art. 8 "Misure generali di tutela"

Art.9 "Obblighi dei datori di lavoro"

Art. 10 "Requisiti professionali del coordinatore per la progettazione e del coordinatore per l'esecuzione dei lavori"

Art. 11"Notifica preliminare"

Art. 12 "Piano di sicurezza e di coordinamento"

Art. 13 "Piano generale di sicurezza"

Art. 14 "Consultazione dei rappresentanti per la sicurezza"

Art. 15 "Coordinamento della consultazione e partecipazione dei lavoratori"

Art. 16 "ModalitÓ di attuazione della valutazione del rumore"

Art. 17 "ModalitÓ attuativa di particolari obblighi"

Art. 18 "Aggiornamento degli allegati"

Art. 19 "Norme transitorie"

Art. 20 "Contravvenzioni commesse dai committenti e dai responsabili dei lavori"

Art. 21 "Contravvenzioni commesse dai coordinatori"

Art. 22 "Contravvenzioni commesse dai datori di lavoro"

Art. 23 "Contravvenzioni commesse dai lavoratori autonomi"

Art. 24  "Oneri"

Art. 25 "Entrata in vigore"

Allegato I

Allegato II

Allegato III

Allegato IV

Allegato V